mercoledì 11 febbraio 2009

Travian...il gioco-droga della rete

In tutti gli uffici ci sono dei tempi morti a volte..E come riempirli??Facebook,Orcut & co. sono bloccati, i vari solitari sono stati disinstallati ed ecco che ci vengono incontro i browser-game.
Tra gli innumerevoli titoli disponibili (quasi tutti uguali e buttati giù piuttosto male) qulache mese fà sono rimasto colpito da Travian.Si tratta essenzialmente di raccogliere le risorse,cresecere e sopraffare l'impero vicino, il tutto ambientato ai tempi dell'antica roma.
Io l'ho provato e vi posso garantire che a poco a poco diventa una vera droga, tra alleanze, creazione di nuovi villaggi, conquiste e contrattacchi.
Se vi sentite abbastanza forti e spavaldi per sfidare migliaia di utenti vi consiglio vivamante di provarlo!
Auguri e che la forza sia con voi!!!!

4 commenti:

Ravic ha detto...

Fuggi da travian finchè sei in tempo: presto travian diventerà l'ultima cosa che farai prima di andare a letto e la prima appena ti svegli, quando andrai in vacanza con la ragazza chiamerai il tuo amico perchè ti metta ad aggiornare il granaio e passerai notti insonni dato che "ancora poche risorse e faccio il secondo villo".... cancella l'account ora!! :P

simo ha detto...

Tranquillo che son già fuggito da un pezzo...E la disintossicazione è stata dura!!

marika ha detto...

vorrei sapere come vi siete disintossicati forse togliere il computer è l'unica?

simo ha detto...

Bhè, devi pensare quanta vita reale perdi in quel gioco